Un progetto che nasce per mettere in relazione molti dei paesi dell’entroterra crotonese, attraverso un ciclo di esperienze e un’offerta di ospitalità diffusa sul territorio

+39 3792681776
Via Spartaco, 7 - Pallagorio (Kr)
esperienze@instaruga.it

River Trekking nelle Gole del Vitravo e Diapiri Salini

Due particolarità geologiche del territorio a confronto

Questo percorso permette di vedere in un’unica visita due particolarità geologiche: I Diapiri salini e le Gole del Fiume Vitravo.

I Diapiri salini di Zinga sono rocce evaporitiche legate ad un evento geologico avvenuto 5,6 milioni di anni fa, definito come “Crisi di Salinità del Messiniano”. Sono considerati custodi della storia del Mar Mediterraneo perché al loro interno conservano quanto avvenuto in quel periodo geologico che è durato 200 mila anni. Sono unici in tutto il continente europeo per dimensione ed estensione e sono considerate delle rocce evaporitiche composte prevalentemente da sale e risaltano agli occhi per il colore bianco ed i riflessi di luce nel contesto delle tonalità grigie delle argille circostanti. Questa tappa permette di osservare da vicino, nell’arco di 3 Km circa, tre Diapiri Salini diversi tra loro per composizione. Nel percorso è inserito anche il rudere della caserma della Guardia di Finanza che un tempo presidiava il luogo e controllava l’estrazione del sale e l’entrata della miniera di salgemma.

Più a valle del Geosito dei Diapiri Salini di Zinga troviamo le Gole del Fiume Vitravo, splendidi canyon e pareti in arenaria che seguono il corso del medesimo fiume. L’attraversamento della valle del Vitravo offre degli splendidi panorami paesaggistici oltre che una particolare fauna e flora. È una zona a protezione speciale (ZPS) e un sito di interesse comunitario (SIC).

Numero di partecipanti: min 8 – max 20.

Percorso non adatto a persone con disabilità fisiche.

DATI TECNICI

Lunghezza 10,7 km

Difficoltà intermedia

Dislivello 100m.

Il costo include assicurazione, gadget e guida escursionistica (geologo).

L’Associazione

Italia Nostra – Casabona e Valle del Neto nasce nel 2015 a Casabona per volere della vice presidente nazionale Teresa Liguori, originaria del medesimo paese.
Da allora l’associazione si è sempre occupata della valorizzazione del patrimonio culturale ed ambientale del territorio, concentrando le proprie energie sulla Valle del Vitravo e soprattutto i Diapiri Salini, rocce evaporitiche formate da salgemma e affioranti a Zinga nel comune di Casabona.
L’associazione è composta prevalentemente da persone giovani e competenti in ogni campo che si occupano anche della promozione del Geosito dei Diapiri Salini di Zinga.
Grazie al lavoro svolto dal medesimo gruppo, questo è stato da poco riconosciuto Geosito di importanza internazionale dall’Ispra.

  • Destinazione

  • Partenza

    Fontana Arco tufaceo sulla SP14 nei pressi della frazione Zinga di Casabona, si raggiunge in macchina la Valle del Vitravo.
  • Orario di Partenza

    Si prega di arrivare alle ore 15:30, partenza ore 16:00.
  • Orario di Ritorno

    Ore 20:15 circa.
  • Abbigliamento

    Vestiti comodi, preferibilmente escursionistici, pantalone possibilmente lungo, scarpe da trekking, bastoncino da trekking (in alternativa lo fornisce l’associazione), cappello, crema solare, spray anti insetti, 2,5 litri di acqua (non ci sono fontane lungo il percorso).
  • Incluso

    Guida
  • Non Incluso

    Accompagnatori
    Accompagnatrice
    Colazione
    Degustazione
    Extra
    Pranzo/cena
    Trasporto
Avvia conversazione.
Bisogno d'aiuto?
Ciao, come posso aiutarti?