Un progetto che nasce per mettere in relazione molti dei paesi dell’entroterra crotonese, attraverso un ciclo di esperienze e un’offerta di ospitalità diffusa sul territorio

+39 3792681776
Via Spartaco, 7 - Pallagorio (Kr)
esperienze@instaruga.it
Image Alt

Destinazioni

La Calabria più autentica
vi aspetta!

Un progetto di rigenerazione dei luoghi che avviene attraverso una serie di esperienze nei luoghi stessi.
Un'offerta turistica che vi porterà dentro i paesi, dentro la Calabria più autentica.

San Giovanni in Fiore

Situato tra la Sila e la Valle del Neto, il comune montano di San Giovanni in Fiore nasce come comunità monastica attorno all’Abbazia Florense dell’ordine di Gioacchino da Fiore, oggi noto come ‘capitale della Sila’.

San Nicola dell’Alto

Il paese arbëresh adagiato sui due monti: dalle origini basiliane del monastero sul Mote di San Michele dove ora sorge una Chiesetta dedicata all’arcangelo Michele, alle storia legata alle miniere di zolfo.

Carfizzi

Il piccolo paese arbëresh della provincia di Crotone immerso in un parco di macchia mediterranea di 400 ettari e le cui origini balcaniche, di cui sopravvivono lingua e tradizioni vanno indietro di secoli.

Calanchi del Marchesato

Situati tra i comuni di Cutro e Roccabernarda quello dei Calanchi del Marchesato è uno scenario unico. Qui vennero girate le scene de “Il Vangelo secondo Matteo”, tra monoliti di argilla, calanchi, biancane e colline dorate di grano.

Casabona (Zinga)

Casabona conserva il più antico insediamento rupestre della Calabria. Nella frazione di Zinga è inoltre possibile visitare i Diapiri Salini, recentemente inseriti tra i Geositi di grande interesse scientifico.

Cirò

La città di Luigi Lilio, ideatore del calendario gregoriano, è la capitale del vino calabrese, che pare essere il discendente del vino delle antiche Olimpiadi, un punto di riferimento della Magna Grecia ionica.

Pallagorio

Pallagorio è un comune arbëresh situato nelle colline a nord del Marchesato di Crotone. La salubrità dell’aria, il clima dolce e asciutto e l’ospitalità della sua popolazione sono motivo di attrazione in tutti i mesi dell’anno.

Umbriatico

Un luogo sospeso tra storia e leggenda: fortezza naturale, paese di cavalieri templari, tappa del Cammino Basiliano che percorre tutta la Calabria. Un luogo spirituale e ricco di tesori, storici e ambientali.

La Calabria interna che
vive i due mari, è una costellazione di paesi.

Diversi per storia, per distanze fisiche, per tradizioni, per dialetti, questi luoghi conservano un carattere comune, più intimo e profondo.
I confini tra questi luoghi sono in continuo movimento, per geologia, per contaminazione da migrazioni continue e incessanti da sempre, e per un’ospitalità che qui ha sempre accolto il viandante.
Il Mediterraneo è attorno a questa penisola che in un certo senso è già un’isola. Una storia millenaria che vive nelle tradizioni dei luoghi, nei riti delle persone che continuano a restare, nelle scelte di chi torna.
Avvia conversazione.
Bisogno d'aiuto?
Ciao sono Luana.