Un progetto che nasce per mettere in relazione molti dei paesi dell’entroterra crotonese, attraverso un ciclo di esperienze e un’offerta di ospitalità diffusa sul territorio

+39 3792681776
Via Spartaco, 7 - Pallagorio (Kr)
esperienze@instaruga.it
santantonio

Instaruga: inizia il viaggio dentro una Calabria inedita

La Calabria interna che vive tra i due mari è una costellazione di paesi diversi per storia, per distanze fisiche, per tradizioni, per dialetti. Ci sono tuttavia dei caratteri comuni, intimi e profondi.

I confini tra loro sono in continuo movimento, per geologia, per contaminazione da migrazioni continue e incessanti da sempre, e per un’ospitalità che qui ha sempre accolto il viandante. Ma anche per un fenomeno: quello dello spopolamento, che continua a prosciugare questi luoghi di persone, legami, futuri possibili.

Il Mediterraneo è attorno a questa parte di penisola che in un certo senso è già un’isola.

Una storia millenaria che si è cristallizzata nelle tradizioni dei luoghi, nelle scelte di chi torna, nei riti delle persone che, anche quando mutati per necessità storiche, continuano a resistere e a raccontarsi, ad affascinare, a far sognare e immaginare altri scenari e altre latitudini.

C’è un’opportunità dunque per questi luoghi? Di resistere e di rispondere a questi tempi?

Una risposta è certamente una nuova offerta turistica che lavora con le persone del territorio, e si propone come un progetto condiviso, dove tutti gli attori – professionisti del settore e realtà locali – possono trarre beneficio da un modello che grazie a una rete sia digitale che locale vive dell’interscambio di informazioni e possibilità; un modello semplice, fruibile a tutti attraverso contenuti promozionali mirati.

Un progetto che nasce per mettere in relazione molti paesi dell’entroterra partendo dal crotonese, in Calabria, e lo fa attraverso un ciclo di esperienze nei luoghi e un’offerta di ospitalità diffusa nel territorio.

Il progetto

Instaruga nasce da qui: un progetto turistico che coinvolge le comunità porta necessariamente le persone a riappropriarsi degli spazi comuni, a collaborare, costruire sul territorio, creare valore partendo dalla nostra identità, riconoscendo l’importanza della collettività e della partecipazione.

Un progetto che nasce per mettere in relazione molti dei paesi dell’entroterra crotonese, in Calabria e lo fa attraverso un ciclo di esperienze nei luoghi e un’offerta di ospitalità diffusa sul territorio.

I rapporti con le Associazioni

Instaruga è un progetto di Emira Digital, società di comunicazione digitale che lavora, promuove e racconta la restanza dei luoghi di origine, partendo dall’area interna della provincia crotonese.

È il frutto del lavoro che l’Associazione Fili Meridiani ha fatto nell’ultimo anno. Un tempo di relazioni e costruzione di co-progettazioni, sul territorio, partendo da questo e dalle persone, dalle Associazioni. Instaruga mette praticamente in rete le realtà territoriali per progettare insieme.

Dove vi è scambio vi è speranza: lo scambio e la contaminazione sono gli elementi che oggi più che mai diventano necessari per una rinascita in una certa direzione: locale e meridionale, autentica.

Un progetto che può solo crescere, arrivando a coinvolgere più attori locali, creare più esperienze, diversificare l’offerta turistica ed esperienziale per arrivare ad attirare utenti diversi che hanno così l’opportunità di scoprire un volto diverso di questa regione, poco raccontato, inedito e autentico.

Avvia conversazione.
Bisogno d'aiuto?
Ciao, come posso aiutarti?